CAT | ESP | ENG | ITA

La casa Amigant è un imponente edificio di origine medievale che si trova nel vicolo che nasce dalla confluenza tra le strade di Amigant e Sant Miquel. La sua costruzione iniziale avvenne tra il XIII e il XV secolo, costituita da un piano terra e tre piani. Il suo portone principale è costituito da grandi conci e voussoirs. Nella parte superiore della facciata, si può ammirare uno stemma di famiglia degli Amigant, composto da due braccia in una fascia che si stringono la mano e accompagnato da due stelle d'oro che simboleggiano l'amicizia e la buona fortuna.

La famiglia Amigant è diventata, nel corso dei tempi moderni, uno dei lignaggi più potenti della città. Alcuni dei suoi membri più illustri ottennero posizioni di grande importanza nelle istituzioni del potere territoriale, come Reial Audiència di Catalogna. A Manresa all'inizio del Cinquecento esisteva un gruppo di famiglie che controllavano l'economia e le istituzioni locali. La maggior parte aveva prosperato grazie alla dedizione alle attività artigianali e commerciali. Anche alcuni membri di questi lignaggi come i Peguera, i Canyelles, i Ferrer o i Casamitjana erano imparentati con Sant’Ignazio.

Quando sant'Ignazio di Loyola arrivò a Manresa nella primavera del 1522, il commerciante e membro del consiglio comunale Pere Amigant era il capo della famiglia. Il matrimonio formato da Àngela Seguí e Pere Amigant ha stabilito una grande amicizia con il futuro santa. Questo rapporto si concretizzò nell'aiuto e nel sostegno che la coppia diede a Sant'Ignazio durante le sue dure penitenze, accogliendolo in una stanza della casa ai piedi della chiesa del Carmine. Anni dopo, questa casa sarebbe stata trasformata nella Cappella di Sant’Ignazio Infermo.

Vuoi vedere lA CASA AMIGANT?

Instagram Youtube Facebook Twitter