CAT | ESP | ENG | ITA

22 luoghi ignaziani

Per undici mesi (1522-1523) Manresa accolse Ignazio di Loyola. La città ha così influenzato la traiettoria di un personaggio che sarebbe finito per essere universale. Erano tempi di cambiamento: per la prima volta nel mondo, il Mediterraneo era un punto di conflitto tra musulmani e cristiani e la crisi della Chiesa avrebbe portato alla Riforma protestante. Dopo aver abbandonato la vita politica e militare per dedicarsi alla meditazione e alla vita contemplativa, Íñigo - come era noto - intraprese un pellegrinaggio dalla sua terra natale, a Loyola, a Gerusalemme. Passa per Montserrat e rimane a Manresa dove, secondo lui, ha una serie di esperienze mistiche che sarannofondamentali per la scrittura della sua opera più influente, gli Esercizi Spirituali.

Diverse famiglie di Manresa lo ospitano e lo aiutano quando vive da penitente e quando si ammala. Ignazio ha trovato numerosi spazi a Manresa - alcuni in solitudine - dove ha praticato la sua nuova vita spirituale.

Il ruolo chiave che la città ha avuto nel plasmare il pensiero e l'azione di Ignazio è stato riconosciuto dalla Compagnia di Gesù, che ha adottato i toponimi Manresa e Cardener per nominare una moltitudine di strutture, attrezzature e programmi legati a questo ordine religioso , presente in tutto il mondo.

Seguendo le orme di Ignazio di Loyola attraverso Manresa, ci spostiamo tra due epoche. Da un lato, il medioevo e il gotico che Ignazio conosceva, attraverso la Basilica della Seu, il Centro di Interpretazione della Via del Balç e lo Spazio Manresa 1522: la città di Ignazio. E, dall'altra, la città dei tempi moderni influenzati dal santo, nei dintorni del santuario della Grotta e del Museo Regionale (antica scuola di Sant’Ignazio), specializzato in arte barocca.

La visita ai 22 luoghi permette non solo di seguire le orme di Ignazio ma anche di conoscere la Manresa in cui visse (1522) e la città dei secoli successivi, influenzata dalla presenza del pellegrino. Questi sono spazi eccezionali e unici che sono strettamente legati a Sant’Ignazio.


Instagram Youtube Facebook Twitter